Nuvola

Iscrizione online A.S. 2021/2022 - IC UGO FOSCOLO

Scuola

Dati tutori

Per comune estero scrivere sul menù a tendina 'Comune estero'
Per comune estero scrivere sul menù a tendina 'Comune estero'
Cellulare per invio comunicazioni tramite SMS. Il numero di CELLULARE va inserito SENZA spazi e SENZA altri caratteri come '-' o '/'

Dati alunno

Per comune estero scrivere sul menù a tendina 'Comune estero'
Per comune estero scrivere sul menù a tendina 'Comune estero'

Allegati da compilare

PATTO DI CORRESPONSABILITA’: Il genitore dichiara di aver preso visione e di accettare il Patto di corresponsabilità

 P.T.O.F.  Il genitore dichiara di aver preso visione del Piano dell’Offerta Formativa, contenente la filosofia dell’Istituto e i progetti attivati, consultabile sul sito dell’I.C. di Vescovato al seguente link:   https://www.icugofoscolo.it/menu-principale/piano-triennale-dell-offerta-formativa             

 

Modulistica da compilare patto_di_corresponsabilit_integrazione_infanzia_2020.pdf Visualizza Download

Inserimento modulistica compilata ed ulteriori allegati

Informative e trattamento dati

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

 

L’IC Ugo Foscolo, con sede legale in Via Corridoni, 1 - 26039 Vescovato (CR), CF e P.IVA 93037610198 (in seguito, “Titolare”), in qualità di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 (in seguito, “Codice Privacy”) e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”) che i Suoi dati saranno trattati con le modalità e per le finalità seguenti:

 

  1. Oggetto del Trattamento

 

Il Titolare tratta i dati personali, identificativi (ad esempio, nome, cognome, ragione sociale, indirizzo, telefono, e-mail, riferimenti bancari e di pagamento) – in seguito, “dati personali” o anche “dati”) da Lei comunicati in occasione della conclusione di contratti per i servizi del Titolare.   

 

  1. Finalità del trattamento

 

I dati personali sono trattati:

 

  1. senza il consenso espresso (art. 24 lett. a), b), c) Codice Privacy e art. 6 lett. b), e) GDPR), Circolare del 27 giugno 2007, per le seguenti Finalità di Servizio:

 

  • il trattamento sarà effettuato sia con strumenti cartacei che elettronici, nel rispetto delle misure di sicurezza indicate dal Codice e delle altre individuate ai sensi del Regolamento; i dati verranno conservati secondo le indicazioni delle Regole tecniche in materia di conservazione digitale degli atti definite da AGID e nei tempi e nei modi indicati dalle Linee Guida per le Istituzioni scolastiche e dai Piani di conservazione e scarto degli archivi scolastici definiti dalla Direzione Generale degli Archivi presso il Ministero dei Beni Culturali. Si puntualizza:

 

  1. inserimento nella banca dati ministeriale: SIDI;
  2. conservazione in cloud presso il gestore di archiviazione dell’Istituto comprensivo di Vescovato: MADISOFT SRL
  3. conservazione del fascicolo alunno per tempo illimitato presso il conservatore dell’Istituto comprensivo Ugo Foscolo: ARUBA spa
  4. conservazione cartacea presso gli uffici amministrativi (Dirigenza)
  5. Conservazione nell’ Anagrafe Nazionale degli Studenti i cui responsabili del trattamento sono il R.T.I. tra le società Enterprise Services Italia e Leonardo Spa e R.T.I. tra le società Almaviva spa.e Fastweb spa, in quanto affidatari rispettivamente dei servizi di gestione e sviluppo applicativo del sistema informatico

 

  • i dati personali potranno essere comunicati a soggetti pubblici (quali, ad esempio, ASL, Comune, Provincia, Ufficio scolastico regionale, Ambiti Territoriali, organi di polizia giudiziaria, organi di polizia tributaria, guardia di finanza, magistratura) nei limiti di quanto previsto dalle vigenti disposizioni di legge e di regolamento e degli obblighi conseguenti per codesta istituzione scolastica;
  • i dati relativi agli esiti scolastici degli alunni potranno essere pubblicati mediante affissione all’albo della scuola nei limiti delle vigenti disposizioni in materia;
  • i dati personali più sopra evidenziati potranno essere trattati, solo ed esclusivamente per le finalità istituzionali della scuola, anche se raccolti non presso l'Istituzione scolastica ma presso il Ministero dell'Istruzione e le sue articolazioni periferiche, presso altre Amministrazioni dello Stato, presso Regioni e enti locali, presso Enti con cui la scuola coopera in attività e progetti previsti dal Piano Triennale dell'Offerta Formativa;
  • i dati da Lei forniti potranno essere comunicati a terzi soggetti che forniscono servizi a codesta Istituzione scolastica quali, a titolo esemplificativo, agenzie di viaggio e strutture ricettive (esclusivamente in relazione a gite scolastiche, viaggi d’istruzione e campi scuola), imprese di assicurazione (in relazione a polizze in materia infortunistica), eventuali ditte fornitrici di altri servizi (quali ad esempio servizi di mensa, software gestionali, registro elettronico, servizi digitali, ecc). La realizzazione di questi trattamenti costituisce una condizione necessaria affinché l’interessato possa usufruire dei relativi servizi; in caso di trattamenti continuativi, le ditte in questione sono nominate responsabili del trattamento, limitatamente ai servizi resi;
  • si fa inoltre presente che è possibile che vengano effettuate durante l'anno foto di classe e/o riprese di lavori o attività didattiche afferenti ad attività istituzionali della scuola inserite nel Piano dell'Offerta Formativa (quali ad esempio foto relative ad attività di laboratorio, visite guidate, premiazioni, eventi musicali, partecipazioni a gare sportive, ecc.); e che le immagini vengano pubblicate sul sito istituzionale e/o sul giornalino della scuola;
  • In caso di pubblicazione di immagini e/o video sul sito istituzionale il trattamento avrà natura temporanea dal momento che le suddette immagini e video resteranno sul sito solo per il tempo necessario per la finalità cui sono destinati. Nei video e nelle immagini di cui sopra i minori saranno ritratti solo nei momenti “positivi” (secondo la terminologia utilizzata dal Garante per la protezione dei dati personali e dalla Carta di Treviso del 5 ottobre 1990 e successive integrazioni) legati alla vita della scuola: apprendimento, recite scolastiche, competizioni sportive, ecc. Si fa presente che per ulteriori informazioni e delucidazioni, o per segnalare la volontà di non aderire a determinate iniziative o servizi tra quelli indicati ai punti 4 e 5 del presente documento, è possibile rivolgersi al responsabile interno del trattamento dei dati personali della scuola, indicato al punto 13 del presente atto;
  • ad eccezione di quanto previsto ai punti 4 e 5 del presente documento, il conferimento dei dati richiesti e il conseguente trattamento sono obbligatori, in quanto previsti dalla normativa citata al precedente punto 1; l'eventuale rifiuto a fornire tali dati potrebbe comportare il mancato perfezionamento dell’iscrizione e l’impossibilità di fornire all’alunno tutti i servizi necessari per garantire il suo diritto all’istruzione ed alla formazione;
  • i dati sensibili e giudiziari non saranno oggetto di diffusione; tuttavia, alcuni di essi potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici nella misura strettamente indispensabile per svolgere attività istituzionali previste dalle vigenti disposizioni in materia sanitaria, previdenziale, tributaria, giudiziaria e di istruzione, nei limiti previsti dal D.M 305/2006, pubblicato sulla G.U. n°11 del 15-01-07;
  • (solo per le scuole dell'infanzia, primarie e secondarie inferiori che ancora adottano il “Portfolio”) L’Istituzione scolastica tratta i dati contenuti nei documenti di valutazione e orientamento degli alunni raccolti nel “Portfolio delle competenze individuali”. I relativi dati vengono trattati in formato cartaceo e/o elettronico. I dati personali a tal fine raccolti e conservati sono solo quelli strettamente indispensabili per l’assolvimento delle finalità previste dal Dlgs 59/2004, in particolare di documentazione dei processi formativi e di orientamento degli alunni. Per tali ragioni, il loro conferimento è obbligatorio, in quanto necessario per perseguire le suddette finalità istituzionali. La compilazione e l’aggiornamento del “Portfolio” sono operati dal personale interno autorizzato dal Dirigente scolastico, per le finalità sopra indicate;
  1. c) Solo previo specifico e distinto consenso (artt. 23 Codice Privacy e art. 7 GDPR), per le seguenti Finalità di Gestione di Alunni con disabilità (art.3 comma 1 o comma 3 della legge 104/92)
  • Il passaggio ad una scuola differente dell’alunno, e che la scuola di destinazione, nel momento in cui l’alunno diventa suo frequentante, acceda e possa trattare i dati registrati nel fascicolo di disabilità esistente;
  • storicizzare il fascicolo rendendolo non consultabile da altra scuola

 

 

 

  1. Modalità di trattamento

Il trattamento dei Suoi dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4 Codice Privacy e all’art. 4 n. 2) GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I Suoi dati personali sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e/o automatizzato.

Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque per non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto per le Finalità di Servizio

I tempi di conservazione sia cartacei che telematici sono stabiliti dalla normativa di riferimento per le Istituzioni scolastiche IN MATERIA DI Archivistica ovvero DPR 445/2000; Decreto Legislativo 22 gennaio 2004  n. 42 Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137 (G.U. n. 45 del 24 febbraio 2004, s.o. n. 28)

  1. Accesso ai dati

I Suoi dati potranno essere resi accessibili per le finalità di cui all’art. 2.A) e 2.B):

  • a dipendenti e collaboratori del Titolare “IC Ugo Foscolo” in Italia, nella loro qualità di incaricati e/o responsabili interni del trattamento e/o amministratori di sistema;
    1. Comunicazione dei dati
  • Senza la necessità di un espresso consenso (ex art. 24 lett. a), b), d) Codice Privacy e art. 6 lett. b) e c) GDPR), il Titolare potrà comunicare i Suoi dati per le finalità di cui all’art. 2.A) a Organismi di vigilanza (quali IVASS), Autorità giudiziarie, a società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi, nonché a quei soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge per l’espletamento delle finalità dette. Detti soggetti tratteranno i dati nella loro qualità di autonomi titolari del trattamento.
  • I Suoi dati non saranno diffusi.
    1. Trasferimento dati

I dati personali sono conservati su server ubicati all’interno dell’Unione Europea. Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare i server anche extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.

  1. Natura del conferimento dei dati e conseguenze del rifiuto di rispondere

Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 2.A) è obbligatorio. In loro assenza, non potremo garantirLe i Servizi dell’art. 2.A).

Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 2.B) è invece facoltativo. Può quindi decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti: in tal caso, non potrà ricevere newsletter, comunicazioni commerciali e materiale pubblicitario inerenti ai Servizi offerti dal Titolare. Continuerà comunque ad avere diritto ai Servizi di cui all’art. 2.A).

  1. Diritti dell’interessato

Nella Sua qualità di interessato, ha i diritti di cui all’art. 7 Codice Privacy e art. 15 GDPR e precisamente i diritti di:

  1. ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  2. ottenere l'indicazione: a) dell'origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5, comma 2 Codice Privacy e art. 3, comma 1, GDPR; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati
  3. ottenere: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
  4. opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che La riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte

Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione.

Ove applicabili, ha altresì i diritti di cui agli artt. 16-21 GDPR (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità Garante.

  1. Modalità di esercizio dei diritti

Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti inviando:

 

  1. Titolare, responsabile e incaricati

Il Titolare del trattamento è “IC Ugo Foscolo”, in persona del suo legale rappresentante Dott.ssa Bellini Paola, con sede legale in Vescovato, Via Corridoni,1, 26039 (CR).

Il Responsabile interno del trattamento è indicato nella home del sito nell’elenco procedimenti con i relativi responsabili e riferimenti di contatto (telefono e indirizzo di posta elettronica);

Il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) è indicato nella home del sito con i riferimenti e modulistica di contatto


 

 

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I sottoscritti  genitori:

 

(madre) ________________________________________

 

(padre) _________________________________________

 

dell’alunno __________________________________________________________________

 

frequentante la classe________ sez. _______________ del plesso ______________________

 

Avendo acquisito le informazioni fornite dal titolare ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. 196/2003 e degli Artt. 13-14 del GDPR, l’interessato presta il suo consenso al trattamento dei dati per i fini indicati nella suddetta informativa

 

Madre

 

Padre

•         Autorizzo

 

•         Autorizzo

•         Non Autorizzo

 

•         Non Autorizzo

 

 

Presta il consenso per la comunicazione dei dati personali ai soggetti e per le finalità indicati nell’informativa (nel caso in cui non rientri in una delle ipotesi di esenzione di cui agli artt. 61 e 86 del D.lgs. 196/2003 e all’Art. 89 del Regolamento Europeo 679/2016)

 

Madre

 

Padre

•         Autorizzo

 

•         Autorizzo

•         Non Autorizzo

 

•         Non Autorizzo

 

 

Presta il consenso per la gestione dei dati indicanti Alunni con disabilità e il loro Grado di disabilità (art.3 comma 1 o comma 3 della legge 104/92) per le finalità di:

 

  • autorizzazione al trattamento dei dati da parte di altra Scuola;
  • l’intenzione di storicizzare il fascicolo rendendolo non consultabile da altra scuola.

 

Madre

 

Padre

•         Consenso

 

•         Consenso

•         Non Consenso

 

•         Non Consenso

 

Firma madre                                                                                              Firma padre

 

__________________________                                                                   ______________________

 

INFORMATIVA SULLA RESPONSABILITA’ GENITORIALE

 

Si recepiscono le nuove disposizioni contenute nel decreto legislativo 28 dicembre 2013, n. 154 che ha apportato modifiche al codice civile in tema di filiazione. Si riportano di seguito le specifiche disposizioni concernenti la responsabilità genitoriale.

Art. 316 co. 1 - Responsabilità genitoriale.

Entrambi i genitori hanno la responsabilità genitoriale che è esercitata di comune accordo tenendo conto delle capacità, delle inclinazioni naturali e delle aspirazioni del figlio. I genitori di comune accordo stabiliscono la residenza abituale del minore.

Art. 337- ter co. 3 - Provvedimenti riguardo ai figli.

La responsabilità genitoriale è esercitata da entrambi i genitori. Le decisioni di maggiore interesse per i figli relative all'istruzione, all'educazione, alla salute e alla scelta della residenza abituale del minore sono assunte di comune accordo tenendo conto delle capacità, dell'inclinazione naturale e delle aspirazioni dei figli. In caso di disaccordo la decisione è rimessa al giudice. Limitatamente alle decisioni su questioni di ordinaria amministrazione, il giudice può stabilire che i genitori esercitino la responsabilità genitoriale separatamente. Qualora il genitore non si attenga alle condizioni dettate, il giudice valuterà detto comportamento anche al fine della modifica delle modalità di affidamento.

Art. 337-quater co. 3 - Affidamento a un solo genitore e opposizione all'affidamento condiviso.

Il genitore cui sono affidati i figli in via esclusiva, salva diversa disposizione del giudice, ha l'esercizio esclusivo della responsabilità genitoriale su di essi; egli deve attenersi alle condizioni determinate dal giudice. Salvo che non sia diversamente stabilito, le decisioni di maggiore interesse per i figli sono adottate da entrambi i genitori. Il genitore cui i figli non sono affidati ha il diritto ed il dovere di vigilare sulla loro istruzione ed educazione e può ricorrere al giudice quando ritenga che siano state assunte decisioni pregiudizievoli al loro interesse.

 

Alla luce delle disposizioni sopra indicate, la richiesta di iscrizione, rientrando nella responsabilità genitoriale, deve essere sempre condivisa da entrambi i genitori.

 

Pertanto dichiaro di aver effettuato la scelta nell'osservanza delle norme del codice civile sopra richiamate in materia di responsabilità' genitoriale

 

 

La compilazione del presente modulo di domanda d'iscrizione avviene secondo le disposizioni previste dal D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, "TESTO UNICO DELLE DISPOSIZIONI LEGISLATIVE E REGOLAMENTARI IN MATERIA DI DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA", come modificato dall'articolo 15 della legge 12 novembre 2011, n.183.

 

 

Data _______________________        Firma  ____________________________________________

 

MODULO privacy.docx Download