Nuvola

Inserimento richiesta di Messa a disposizione per ISTITUTO COMPRENSIVO RODARI

Compila i campi richiesti per la messa a disposizione

Per comune estero scrivere sul menù a tendina 'Comune estero'
Per comune estero scrivere sul menù a tendina 'Comune estero'
Per laurea inserire punteggio nel formato /110 (es: 102/110). Per diploma di maturità inserire punteggio nel formato /100 o /60 (es: 87/100 o 58/60)

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO il Decreto Ministeriale 13 giugno 2007, n. 131, “Regolamento per il conferimento di supplenze al personale docente ed educativo, ai sensi dell’art. 4 della legge 3 maggio 1999, n. 124”;

VISTO il Decreto Ministeriale 13 dicembre 2000, n. 430, “Regolamento recante norme sulle modalità di conferimento delle supplenze al personale amministrativo, tecnico ed ausiliario, ai sensi dell’articolo 4, della legge 3 maggio 1999, n. 124;

CONSIDERATA la possibilità, in caso di esaurimento delle graduatorie di Istituto, di provvedere alla stipula di contratti di lavoro a tempo determinato, inclusi i posti di sostegno, con personale che si è reso disponibile;

PRESO ATTO dell’alto numero di domande di Messa a Disposizione (MAD) che, costantemente, pervengono a questa istituzione scolastica, in particolare tramite PEO e PEC, congestionando le caselle stesse e rendendo pressoché impossibile la corretta archiviazione e la gestione delle stesse;

TENUTO CONTO, pertanto, della necessità di gestire in modo agevole e celere; di provvedere all’archiviazione digitale certa delle suddette domande e di creare una banca dati di facile e chiara lettura;

DISPONE

di accettare, per l’anno scolastico 2020/2021, le domande di MESSA a DISPOSIZIONE pervenute esclusivamente tramite l’apposito FORM 

Le domande possono essere presentate dal 1° luglio al 31 dicembre di ogni anno; esse avranno validità e saranno utilizzate per l’anno scolastico decorrente dal 1° settembre, fino al 31 agosto, termine ordinario di ogni anno scolastico.

Non saranno pertanto accettate domande pervenute in altra forma (PEO, PEC, consegna a mezzo posta ordinaria, raccomandata o a mano); in tali casi, le interessate e gli interessati, riceveranno, in risposta alla eventuale mail inviata o comunicata, la presente disposizione e potranno regolarizzare la loro richiesta.

L’Istituto si riserva di verificare i titoli dichiarati prima di procedere alla stipula di eventuali contratti.

 

Coloro che dovessero aver già presentato domanda in altra forma, sono invitati a ripresentare l’istanza, utilizzando il modello raggiungibile dal link più sotto riportato:

https://nuvola.madisoft.it/mad/MIIC873005/inserisci

 

Per ulteriori dettagli sulle classi di concorso ed i titoli di accesso ai posti e ai profili, sulla regolamentazione delle MAD e sulle limitazioni all’ invio delle stesse, si rimanda al sito ufficiale del Ministero dell’Istruzione.

Il Dirigente scolastico
dott.ssa Carmela PISANI